Erano anni che non affrontavo più il problema della compressione dei dati.

C’è stato un tempo in cui tutti erano alla ricerca del “santo graal” dei compattatori… era un periodo in cui si usavano ancora i floppy… Insomma, secoli fa, in termini informatici.

Da allora ho smesso di cercare l’utility in grado di ridurre un giga di dati in poco più di cento mega… mi sono fermato ai classici .zip, .gz e .bz2. Il massimo dell'”esoterismo” 🙂 lo si raggiunge con i .rar

Di recente ho scoperto con piacere che esistono un sacco di novità nel settore e su questo link ci sono molti test effettuati con una dozzina di programmi, in grado di ottenere risultati notevoli con diverse tipologie di file (divx, mp3, jpeg, etc…).

Da leggere assolutamente 🙂

Categories: Software

0 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *